mercoledì 24 aprile 2013

March Favourites

Quando mi sono resa conto che stavo già facendo mente locale sui preferiti di aprile, mi sono finalmente detta che era giunta inesorabile l'ora di pubblicare il post sui preferiti di marzo. Che fra l'altro è stato proprio un mese ricco, denso di grandi scoperte, riscoperte, bocciature e di - udite, udite- pochissimi acquisti. 
La mia amabile amabile tesi infatti mi sta tenendo incollata ad una banca dati che posso consultare solo ed esclusivamente in facoltà e quindi ogni mattina prendo il mio culetto e lo staziono per tutto il giorno su una scomodissima sedia in biblioteca: se da una parte questa cosa ha completamente azzerato il mio tempo libero e peggiorato la mia circolazione, dall'altra mi ha dato la possibilità di truccarmi tutti i giorni e di testare i prodotti per veramente tante tante ore. Certo, non voglio dire che adesso sono una persona seria e scrivo reviews affidabili, ma insomma sento che ci sono dei miglioramenti. Devo però ammettere che sebbene mi sia truccata tutti i giorni, la fantasia non l'ha certo fatta da padrona: un  po' perché alle otto di mattina io ragiono ancora in bianco e in nero e non è certo l'ora per fare esperimenti con i colori e un po' perché passo le mie giornate con individui di sesso maschile a cui sto cercando di insegnare la differenza tra viola e rosso e quindi insomma potete capire le soddisfazioni.
 
 
 

 
 
Ma vediamo nel dettaglio su chi sono ricadute le scelte questo mese. Uno primo sguardo d'insieme può mostrarvi che la primavera non ha alcuna influenza sulle mie preferenze cromatiche, al massimo sui miei ormoni. Lì ha effetti devastanti, ma questa è un'altra storia.



 
Too Faced Shadow Insurance
Lui probabilmente dopo l'avvento dei rossetti decenti e il pennello per stendere il fondotinta è stata la più grande rivoluzione cosmetica che io abbia vissuto e mi sento di ringraziare MisatoS. per avermelo consigliato. In primis ne basta veramente una goccia e quindi la confezione vi durerà veramente a lungo - io ho una travel size trovata in un cofanetto di Natale e da gennaio la uso tutti i giorni e ne ho ancora a pacchi [ndr: gergo giovane, tipicamente maschile]. Non è coprente quindi non vi cancellarà disocromie o problemi importanti, ma essendo semisheer vi darà una leggerissima uniformata alla palbebra. Una volta steso, potrete subito stendere l'ombretto senza dover prima fissare una cipria in quanto né vi si crearanno macchie né avrete difficoltà a sfumare. Ma quali sono le due funzioni che me la fanno amare davvero così tanto?! In primis restituisce dignità a ombretti poco scriventi che si meriterebbero solo un volo dalla finestra e in secondo luogo fa davvero durare il trucco ore, ore, ore senza che si creino pieghette o senza farlo svanire lentamente. Posso tranquillamente truccarmi la mattina e arrivare fino alla sera con il trucco occhi intatto. Anche se ci infilo una o due pinte di birra nel mezzo. Ho scoperto che regge anche al rum, a differenza della sottoscritta. E' cosa nota che l'alcool diminuisce drasticamente durata e resa del trucco, vero?!

 

 
Mac Paint Pot in Quite Natural
In questo caso è stato il colore a rapire letteralmente il mio cuore ed "Quite Natural" direi che è davvero calzante: è un marrone medio neutro, che una volta sfumato forse tende più al freddino. Dà definizione all'occhio, risultando però molto naturale, perfetto per un look un po' grunge. Oh mio dio, l'ho detto davvero?! Perdonami Kurt. La comodità è un altro punto a suo favore, ne basta una punta e si sfuma benissimo anche con le dita senza dover ricorrere ai pennelli. L'unica cosa che mi perplime è la durata, sarà che avevo aspettative altissime su questo tipo di prodotti ma un po' ci sono rimasta male quando ho notato che non reggeva mai quanto il primer Too Faced. Da solo regge infatti  4-5 ore con molta dignità - che non sono pochissime eh - prima di concentrarsi nelle pieghette.  Fissato con un ombretto la durata migliora leggermente, ma dopo il colore sembra quasi svanire. So che ha del paranormale, ho già avvertito la Fox che mi ha già fatto sapere che inserirà il tutto nella terza stagione di American Horror Story. Con il primer sotto chiaramente dura pure una settimana, ma così siam buoni un po' tutti, no?! Comunque sicuramente anche se la durata non è al pari dello Shadow Insurance, rimane comunque un prodotto che sto amando tantissimo e che vista la comodità e la bellezza del colore ha ormai oscurato tutti gli altri ombretti in crema.



 

Urban Decay Basics Palette
Dopo essere finita nella non-wishlist di mezzo mondo, eccola qui nei miei preferiti. Ma che vi volete fare, io sono una personcina triste che non ama i glitter e roba colorata, come potevo snobbarla?! Inizialmente non mi aveva convinta il fatto che avesse un po' troppo colori chiari, ma una volta vista dal vivo non ho comunque saputo resisterle. E' la mia prima palette UD e posso dire che la qualità mi sembra davvero buona ma sicuramente non la migliore che abbia mai provato. La texture è morbidissima, non sfarinano eccessivamente e sono tutti pigmentatissimi, eccezion fatta per Walk of Shame.Si sfumano che è una meraviglia, a differenza del Matte di Inglot di cui vi avevo parlato nei preferiti di febbraio. Però, sì c'è un però, ho notato che senza primer non durano moltissimo, a differenza ad esempio sempre dei Matte di Inglot o dei miei due ombretti Nars. Esempio: il paint pot Mac se lo fisso con il matte di Inglot mi dura molto di più rispetto a che se lo fisso con questi di Urban Decay. Però ecco, se utilizzati con un primer non vi faranno una piega nemmeno a piangere e quindi credo che, almeno per me, il problema sia davvero minimo. Il colore che sicuramente amo senza riserve è Faint, un marrone medio che ai miei occhi risulta tendente al freddino - Sephora lo descrive come caldo, secondo me ci va giù di crack peso - che uso ormai praticamente tutti i giorni. Ah e inutile dire che ormai il nero è diventato IL nero di ordinanza, superando persino il mio amatissimo ombretto della Sleek Ultra Matte. Comunque per una review super accurata vi rimando a questa di Ale di Dotted Around, corredata di foto, swatches e descrizioni di colori attendibili.. non come le mie insomma.
 
 
Mac #217 brush
Anche voi avete speso buona parte della vostra vita a cercarne un valido dupe?! Se volete un consiglio da amica, deponete l'ascia di guerra e rassegnatevi al fatto che se vi piace questa tipologia di pennello vi conviene subito investire quasi 25 euro sull'originale. E' veramente un signor pennello, non so di preciso quale caratteristica lo faccia essere tale ma assicuro che persino in mani poco esperte riesce a fare miracoli.



 

Nyx Cream Blush in Tea Rose*
Devo dire che fra tutti i prodotti Nyx provati sino a dora i blush sono quelli che più mi hanno rapito il cuore. Se i blush in polvere sono acclamati da tutto il web, sui blush in crema invece le opinioni si spaccano e non sono un univoco coro di lodi. La texture è in gel, sono pigmentatissimi ma si sfumano benissimo, senza rischio di creare macchie anche se applicati su polveri. Il finish è leggermente glowy e la durata è buona. Unico punto negativo è che risulta leggermente appicicosetto appena steso ma in definitiva la mia esperienza è stata più che positiva. E poi il colore?! Cioè lo adoro, un rosa carne molto naturale, sembra la versione in crema e più pigmentata del mio amato Doceur. Occhi a cuoricino. 
 
Nars Pure Matte Lipstick in Terre de Feu
Quante volte vi ho detto che adoro questo rossetto?! Ecco non saranno mai abbastanza. Il colore va beh è la fine del mondo e fin qui ci siamo. Ma la cosa più sconvolgente è che lui dura veramente un'infinità, supera persino i Matte di Mac che già ai tempi mi sconvolsero in quanto a durata. Inoltre è opaco, ma un opaco veramente opaco e che per di più non incartapecorisce le labbra. Se davvero Nars dovesse approdare in italiche terre credo che questi rossetti saranno la prima cosa che punterò. Ho assolutamente "bisogno" di ampliare il range. Per vederlo sulle mie labbra - ci aggiungerei pure un che culo! - clicca qui, ultima foto in fondo, un po' come le indicazioni per il gabinetto.
 


 
Tangle Teezer
Se tutte le mattine vi svegliate con una voglia matta di spazzolarvi i capelli, non avete nodi e non temete questo momento come una visita dal dentista allora questa spazzola non fa per voi. Se al contrario, per voi spazzolarvi i capelli era diventato talmente traumatico che ormai preferivate lasciare i capelli annodati in amabili dreadlocks allora forse potrebbe essere un buon investimento. Io grazie a lei ho semplicemente ricominciato a spazzolarmi i capelli quotidianamente, senza delegare questo momento a quando i miei capelli erano cosparsi di maschere ultra siliconiche sotto la doccia. Non è una pratica dolorosa, non vi ritroverete con un toupet di capelli in mano dopo aver finito e non tende a rovinare quel poco di piega che i miei capelli si ritrovano in quanto non li elettrizza - dubito che esista questo termine tecnico ma spero mi abbiate comunque compresa. Chi devo ringraziare per questo acquisto?! Sì sempre Chia, le è bastato nominarla in mezzo rigo nel post sui preferiti del 2012 e già dopo una settimana questo gioiellino era in mio possesso.

Tape Deck Heart by Frank Turner
Recentemente è finalmente uscito il nuovo album di Franco Giratore. Io ho chiaramente già fatto il preorder, mi sono già letta tutte le liriche e so già tutte le canzoni a memoria, bonus tracks comprese. Sono già carica al pensiero di vederlo live. Per la terza volta. Si lo so, sono una stalker.
Vi lascio con la mia canzone preferita, nonché la più triste dell'album. Poteva essere diversamente per una che ha fatto del pessimismo e del male di vivere una regola di vita? No.



E voi avete provato qualche prodotto citato? Niente da dichiarare?



Follow me on Twitter & Facebook
 
 
 
*Il prodotto mi è stato inviato a scopo valutativo dall'azienda. La mia opinione è sincera e non sono stata pagata nè costretta a scrivere niente. 



65 commenti:

  1. Bellissimi prodotti, ma anche bellissimi cestini!!! Dove li hai presi??
    bacino

    Lina D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! I cestini sono di Ikea, probabilmente avranno anche un nome impronunciabile che adesso non mi sovviene però :)

      Elimina
  2. Mi erano tanto mancati i tuoi post! Non puoi privarmene per così tanto tempo, illuminano le mie giornate! Ho una vita triste, sì XD
    Concordo sul 217, lui è il pennello dei miracoli <3 e anche sulla Basics, anche se la nostra è stata una storia da una swatchata e via.. ho già troppi marronazzi!
    Tanta stima per Franco (XD)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhhh Grazie mille cara <3
      Ti piace Franco?! Me felice

      Elimina
  3. Il problema dei paint pot è che sono solo ombretti colorati in crema, non veri primer, checcè ne dica MAC. Sono poche le persone che riescono ad indossarli per tutto il giorno senza applicare un vero primer ^^
    Poi il colore fa tanto. Per dire, Soft ocre, Bare study e Quite natural durano tutto il giorno su di me, ma Rubenesqe e Painterly hanno bisogno del primer :/
    Il 217 è il mio peennello MAC preferito. Ne ho due, perchè lo uso per tutto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va beh! Mi ero tipo inventata dal nulla il nome del Paint Pot ribattezzandolo Au Naturel --' Sono proprio una cottona.. grazie per avermi fatto rinvenire :)

      Soft Ochre giace in wishlist da un po' e spero di farlo mio a breve.

      Elimina
    2. Io te l'avevo dato per buono, credevo fosse un limited edition XD
      Capita ;)

      Elimina
  4. no vabbè,il signor Frank <3

    Mi piace un sacco il paint pot MAC,è in wishlist e presto sarà nelle mie mani anche semi sconcerta un po' la questione "durata" (che sia una buona scusa per acquistare anche una base ombretto decente?! chissà). Non dovevi paragonare quel blush di Nyx a Douceur perchè ora lo voglio e subito ç_ç

    ah inutile dire che sono una di quelle ragazze alla ricerca di un dupe del 217,un'illusa insomma.

    Inizia a piacermi perfino la palette di UD(che ho tanto snobbato) sono una persona orribile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che anche tu ami Frank. Dobbiamo assolutamente organizzarci per il suo prossimo concerto!

      Ammetto che quella palette potevano pensarla un po' meglio, però a me piace da matti e ormai è AMMMMORE <3

      Elimina
    2. tu sei pericolosa,sappiloXD

      per Frank sono pronta anche subito <3

      Elimina
  5. Adoro il tuo modo di scrivere così frizzante, se avessi scritto tu la Bibbia probabilmente l'avrei letta già da un pezzo XD (credo di risultare un po' blasfema)
    No dai, non dirmi che devo davvero rinunciare ai "tarocconi" del 217 D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Ahahah sì credo che potrebbe diventare una cosa veramente blasfema XD
      No rinunciare no. Io ad esempio ho il 227 di Zoeva, comprato come dupe del 217: secondo me non sono uguale ma il 227 resta comunque un buon pennello e lo delego ad altre funzioni ;)

      Elimina
    2. Eh anche io ho quello Zoeva...dici che posso chiudere un occhio e far finta che siano uguali? XD Comunque appena avrò l'occasione di passare da Mac darò un'occhiata al pennello delle meraviglie

      Elimina
  6. That NARS Lipstick looks lovely! Amazing taste in makeup! x

    RispondiElimina
  7. Però non puoi piazzare link così senza prima avvertire, un barba-tatuato va sempre ben segnalato! Un po' come la possibile presenza di animali selvatici per strada insomma.
    E quel Terre de Feu lì è conturbante quasi quanto lui, ho già iniziato a risparmiare per l'arrivo di Nars nel nostro triste Paese. Dire che non vedo l'ora di cibarmi di muschi e licheni per mesi è poco XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quel Barba-tatuato lì mi sta lentamente uccidendo in questi giorni! Volevo che anche voi condivideste un po' del mio dolore.
      L'arrivo di Nars sarà una tragedia.. Muschi e licheni is da uei <3

      Elimina
  8. Ah ah, amo i tuoi post donna, ma credo tu lo sappia :D
    La Naked Basics è stata un po' un colpo al cuore XD Ma non importa, ti vorrò bene lo stesso <3
    'Sta Tangle Cosa sta iniziando a intrigare anche me, ma in realtà io sono una che muore dalla voglia di spazzolarsi i capelli ogni minuto della giornata e ama metterci un certo vigore quando lo fa (che donna violenta) quindi nei fatti non mi servirebbe questa spazzola per chi ha i delicati capelli di fata XD
    In compenso, il Paint Pot e il blush mi piacquero assai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'amore è reciproco donna :D
      Oh no se tu ami spazzolarti i capelli con vigore lei ti darà veramente poche soddisfazioni! Con quei dentini fini a volte non si sente nemmeno!
      Il paint blush e il blush invece te li raccomando caldamente <3 Sono tanto carini loro

      Elimina
  9. La Tangle Teezer sarà mia prima o poi :) Ho adorato questo post :D

    RispondiElimina
  10. Ecco non mi fregava nulla di quella spazzola e invece ora la voglio!

    RispondiElimina
  11. Compagna di incarnato e compagna pure di gusti, ché qua in comune ne abbiamo più di un paio <3
    La Naked Basics, checchesenedica(?), la sto amando anch'io e utilizzando sempre.
    (grazie del link, a proposito *_*)
    Quite Natural è uno dei paint pot matte che più mi ispira assieme a Soft Ochre: ma ti confesso che, per quanto li adori e li usi spesso, anche su di me i paint pot non possono essere usati da soli se voglio che il trucco mi resti perfetto per tutto il giorno (4-5 ore è anche il limite).
    Pollice su anche per la Shadow Insurance e il 217, di cui meditavo persino un ri-acquisto per averlo in duplice copia.
    E poi Terre De Feu *__* è nella mia lista dei desideri da una vita. Quanto è stupendo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. <3
      Il rimando al link era d'obbligo. E' la miglior review che abbia mai letto della Basics.
      Anche a me ispira un sacco Soft Ochre ma lo vorrei usare come un primer, quindi se dura così poco meh. Proverò a scroccare un campioncino la prossima volta.
      Terre de Feu è amore <3 Però adesso voglio anche tutti gli altri ç__ç

      Elimina
  12. Shadow insurance lo adoro!!! È stato amore a prima vista è il mio primer preferito e difatti a parte quello di kiko non riesco a provarne altri, mi piace troppo!! :D Il pain pont di mac invece mi ispira, è un colore davvero molto carino!!:) E Tea rose di nyx ce l'ho anche io, è proprio bello *-* bacioni! :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di aver trovato un'altra fan di tea rose! Se le merita proprio!
      Penso che la shadow insurance non la mollerò facilmente :D

      Elimina
  13. Mi trovi nella stessa situazione: se trovi il modo per insegnare agli uomini la differenza tra rosso e viola fammi sapere che i miei compagni di corso ringraziano!
    Anche per me il 217 è diventato irrinunciabile, come anche il Quite Natural (entrato nel tag de I più spesso che apparirà nei prossimi giorni nel mio blog)che però su di me ha suscitato pareri diversi dai tuoi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha per ora ho fallito! Tutte le volte che vedono i miei rossetti scuri mi dicono che secondo loro sono tutti uguali --'
      Non vedo l'ora di leggere il tag *__*

      Elimina
  14. Ciao!io come primer sono ancora fedele al primer potion,non riesco a staccarmi!
    Ho un altro bel paint pot da consigliarti:si chiama groundwork,e sta benissimo con tutto!
    Infine hai citato un must:la naked basics!Non potrei più vivere senza!
    Complimenti per il post!

    RispondiElimina
  15. Devo fare una confessione.
    Non ero mai andata sul sito nars a guardare i rossetti.
    Porca miseria, ma Fransuà per caso ama le labbra scure?
    Urge plan B, dato che al momento la situazione è grama.
    Chissà se vanno ancora di moda le escort, uhm.

    La tangleteezer parla ai miei nodi. Farò finta che parli un dialetto ugro-finnico.

    Ah,
    "E' cosa nota che l'alcool diminuisce drasticamente durata e resa del trucco, vero?!"
    ...che cacchio combini quando bevi? XD

    RispondiElimina
  16. Lo shadow insurance è insostituibile per me. Per la legge della sfiga ciò significa che prima o poi lo toglieranno dal mercato LOL
    Nemmeno su di me i paint pot da soli durano moltissimo, però li amo (tranne quelli shimmer che ciao proprio, appena toccano la palpebra li ritrovo in bocca XD)

    RispondiElimina
  17. AMO la naked basics! :) bella selezione di preferiti, devo farli anchio questi post!

    RispondiElimina
  18. La shadow insurance la amiamo proprio <3
    Il 217 è stato anche per me un po' illuminazione divina, è l'unico pennello occhi che uso praticamente sempre.
    Quel rossetto Nars è una cosa meravigliosa e su di te dev'essere bellissimo *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, continui a farmi scoprire musica che mi piace, grazie <3

      Elimina
  19. più vedo quella palette e più vorrei prenderla.. <3

    RispondiElimina
  20. Ma davvero Nars arriverà in Italia O_O...?
    Comunque riguardo la mini-Naked, ho sempre pensato che valga mille volte di più lei che le 2 sorelle maggiori, che non ho mai calcolato di striscio; questa ha 6 bei colori davvero naturali, stop, perfetta così. Caso mai mi decida a comprare una palette di questo tipo, misà vincerebbe lei, anche contro la Elegantissimi.
    Concordo in pieno sulla Shadow Insurance, mi ha cambiato la vita <3!!
    La spazzola sembra carina e ne sento parlare benissimo, ma continuo a dirmi che prenderò una Tek; figurati che ho passato tutto lo scorso anno a non toccare i capelli manco di striscio, ne perdevo a valanghe solo a sfiorali :( altro che pettinarli!!!
    Certo che tra Kurt e le indicazioni per il gabinetto, per poco muoio :'''D e bellissima la canzone.

    RispondiElimina
  21. il 127 è IL pennello per eccellenza, fa tutto da solo davvero xD

    mi ispira un sacco quite natural, in realtà sono a caccia di un ombretto in crema sul taupe, ma anche questo mi ispira!

    prima o poi cedo alla tangle tweezer, i miei capelli nodosi sono ingestibili :/

    RispondiElimina
  22. Alla fine l'hai presa la naked basics ;) Io per ora ho rinunciato, ma non è mai detta l'ultima!

    Baci
    Sarah
    My Blog♡Marshmallow Skin

    RispondiElimina
  23. Terre de Feu mi tenta tantissimo, troppo. Beh, nemmeno io posso più fare a meno di Naked 2 applicato con il 217.. li uso praticamente ogni giorno **

    RispondiElimina
  24. *-* Il tipo barbuto *-*

    Quel rossetto Nars è stupendo!

    RispondiElimina
  25. la palettina naked a me non ispira per niente... costa troppo e non mi sembra che abbia colori così particolari o introvabili.. ma magari mi sbaglio!! poi alla fine io ho sia la naked1 che la 2, quindi spendere per questa sarebbe davvero come buttare i soldi al vento.. oltretutto ho appena comprato la elegantissimi della neve che ha dei colori neutri tipo questa e la sto adorando, nonostante io sia tipa da glitter e colori pazzi:) comunque carino questo post!! passa nel mio blog che c'è un "dolce" premio per te!! :)

    RispondiElimina
  26. sono lieta che la Shadow Insurance si stia facendo onore anche suoi tuoi occhi...
    resta la mia preferita, e comincio ad averne provate un po' ma torno sempre da lei, sono cinque anni d'ammore ormai <3

    secondo me 4-5 ore per un ombretto in crema son poche, su di te si comporta come su di me praticamente (considerando che non l'ho provato ma ne ho testati due dello stesso finish e il discorso è il medesimo)

    il 217... son due anni che penso che prima o poi me lo regalo XD

    io amo i blush in crema di NYX! non li trovo neanche appiccicosi (ne ho due full e ho finito
    un campioncino di... forse era davvero tea Rose?)

    comunque quando NARS farà capolino qui io penso capitolerò proprio sui rossetti...

    RispondiElimina
  27. La Naked Basics è anche la mia palette preferita da quando l'ho acquistata, è fantastica! Indosso solo colori neutri e dunque è proprio la palette che fa per me. Invece io credo che W.O.S. sia non pigmentato, ma sicuramente non il meno pigmentato, titolo che per me si aggiudica Foxy, con tanto di applauso perchè sulla mia palpebra non scrive manco a pagarlo oro.
    La Tangle Teezer è nella mia wishlist da tempo, mentre il Paint Pot mi piace tantissimo *_*

    RispondiElimina
  28. eppure devo ammettere che il mio pennellino zoeva mi sembra ci somigli moltissimo al MAC, e anche lui svolge il suo dovere..dovresti dargli un'occhiata, come dupe!

    RispondiElimina
  29. I tuoi preferiti sono sempre fonte d'ispirazione per me! ;)
    Voglio assolutamente quella spazzola, anche se i miei capelli non sono più lunghissimi, so che è solo questione di tempo, prima o poi la prenderò!

    RispondiElimina
  30. Io forse sono l'unica a non apprezzare la naked basics..forse perchè ho mille colori simili :/
    Amo anche io alla follia la shadow insurance..è una meraviglia come primer! Eli

    RispondiElimina
  31. Secondo me Kurt ti avrebbe perfino preferito a quella vacca di Courtney Love. Per dire.
    In ogni caso ti denunderò alle autorità blogger perché io NON volevo desiderarla ancora.. Pensavo di aver scordato che il mio animo la brama.. e invece eccoci di nuovo qua. MANNAGGIA A TE! ♥

    RispondiElimina
  32. La tangle teezeer la vorrei, ne parlano tutte e ormai cominciano a prudermi le mani, appena potrò la prenderò anche io, chissà se sarà una soluzione anche per i miei capelli.
    La Naked basics è carina, ma per ora ho detto no, non credo saprei apprezzarla come merita, per quanto mi rendo conto sia utilissima e decisamente basica.
    I rossetti NARS non posso guardarli, ora che arriveranno da Sephora soffro solo al pensiero, in genere sono stupendi e so che il mio portafogli ne risentirà assai U.U XD
    baciii

    RispondiElimina
  33. naked.. pait pot.. quanto prodotti bellissimi!! sono una tua nuova follower grazie a kreattiva.. se ti va passa a trovarmi.. un bacioneeeeeeeee http://truccoedintorni.blogspot.it/

    RispondiElimina
  34. adoro tutti questi prodottiiiii...:) ho appena scoperto il tuo blog...mi piace tantissimo e mi sono iscritta...:) quando ti va passa a trovarmi...baciiiii
    http://missbutterflymakeup.blogspot.it/

    RispondiElimina
  35. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  36. Ieri sera ho provato la Naked Basics e lo Shadow Insurance... è stato amore! Ora sono tentata dal Mac 217... speravo in qualche dupe tipo il Sigma E25... ma tanto alla fine conoscendomi cederò al Mac!
    Serry

    RispondiElimina
  37. ho appena scoperto il tuo blog e... non è che non scrivi più vero? io vorrei i preferiti di aprile!
    :)

    RispondiElimina
  38. Senti io lo so che te sei troppo fia per rispondere al tag I Love Blushes, ma io t'ho taggata lo stesso <3

    RispondiElimina
  39. La tangle teezer,shadow insurance e il 217 li desidero ardentemente XD....pure la naked basics ma sto cercando di aprirmi ai colori(anche se solo a quelli cupi della showstoppers di Sleek).

    RispondiElimina
  40. ho un giveaway real techniques sul mio blog, vuoi partecipare?
    http://www.armocromia.com/2013/05/giveaway-stippling-brush-real.html

    RispondiElimina
  41. Ho appena scoperto il tuo blog, ti seguo, se ti va ricambia! :)

    RispondiElimina
  42. Io ho visto dei "tutorial" (come se ce ne fosse bisogno XD)sul Tangle Teezer e devo dire che mi fa paurissima il rumore che fa sui capelli ricci e bagnati (ho i capelli ricci e quindi tanti, tanti, tanti nodi). Un giorno magari mi farò coraggio e lo proverò.
    Comunque ti faccio i complimenti per il tuo blog, è davvero molto carino :)

    RispondiElimina
  43. Ciao cara! Ti aspetto sul mio blog perchè ho un premio per te! :)

    RispondiElimina
  44. Ciao e complimenti per il blog. C'è un premio per te http://missvanitosa88.blogspot.it/2013/06/liebster-blog-award.html
    Spero di averti tra i miei follower

    RispondiElimina
  45. ho un giveaway BENECOS sul mio blog. partecipa:)
    http://www.armocromia.com/2013/06/flat-perfection-nevecosmetics-benecos-e.html

    RispondiElimina
  46. Quella spazzola , quanto vorrei quella spazzola *____*

    RispondiElimina